Chi sono

Chi sono

24 marzo 2016

Ho ricevuto in dono un cristallo, a guardarlo ha la forma di un cuore, è limpido, forte e deciso, non sta mai fermo e riflette la luce da più punti. E' molto buffo, direi simpatico anche se silenzioso.

Ciao a tutti sono Irene, questo nome che amo molto ha il significato che deriva dal greco " PACE". Mamma Maria e papa' Giuliano hanno sentito che questo era il nome che avrei voluto, e li ringrazio per avermelo donato, come li ringrazio con tutto il cuore di avermi donato il bene piu' prezioso che e' quello della VITA. Sono nata in una famiglia un po' "burrascosa", tante sfide si sono affaciate alla mia finestra sin da piccola. Ho tre sorelle meravigliose che hanno reso divertente e gioiosa la mia infanzia. Sono nata nella natura, boschi incontaminati, ruscelli e montagne maestose illuminate dal sole. Io sono parte di tutto questo mondo meraviglioso, e ogni giorno della mia vita è stato dedicato al contatto con questo bene prezioso. La mamma diceva che era come se non ci fossi, passavo giornate intere nei boschi o a giocare nei prati, ed in inverno mi immergevo nella neve tutto il tempo possibile, su e giù per i pendii vicini a casa con gli sci ai piedi. Giornate meravigliose che non volevano mai finire, sino a che non scendeva la notte e la voce della mamma mi richiamava a casa. A scuola ci andavo come era doveroso, rimanere ferma nel banco era impresa ardua e faticosa, spesso la maestra brontolava perchè non era normale che io fossi sempre in movimento. Ho iniziato molto presto a dirottare la mia vivacità e la mia forza fisica nello sport, in particolare nello sci alpino. Ho fatto parte della nazionale di sci, gareggiare e vincere mi piaceva. Riuscire a vincere una sfida, anche oggi mi da grande motivazione ed entusiasmo. Un giorno è successo che non sò come la paura ha vinto la sua sfida con me, e mi sono bloccata. Ho iniziato a dubitare delle mie capacità, ho cominciato a cambiare, ad indossare un "vestito" non mio per apparire ciò che non ero e questo per piacere agli altri... così credevo. Il mio corpo ha iniziato ha parlare con il linguaggio del dolore, la mia schiena, (che rappresenta il nostro essere), stava male. Purtroppo non avevo il coraggio di guardarmi dentro, e ho preferito trovare fuori le soluzioni. Operazioni, dolori , medicine, tutto serviva per non ascoltare il mio corpo, che disperatamente chiedeva la mia attenzione. E' cambiato il mio stile di vita, da attiva sono diventata sedentaria. Ho cambiato lavoro e per ventitrè anni ho lavorato in Banca. Tutto questo non faceva parte della mia natura, diventavo sempre piu' triste ed il mio corpo perdeva giorno per giorno la forza, il tono muscolare ed il vigore. 

Sono sposata con Franco, un uomo meraviglioso e dolce che mi è sempre accanto, ho due figlie, Rebecca ed Elena, due anime di luce che mi danno amore e speranza. 

Nel 2011 all'età di 44 anni mi sono iscritta all'Istituto di Kinergia di Bassano del Grappa. Ricordo il primo giorno di lezione come fosse oggi, finalmente il mio corpo gioiva ed assaporava un linguaggio di amore che parlava all'anima. A quarantaquattro anni ho ripreso in mano la mia vita e ho cominciato a lavorare su me stessa acquisendo la conoscenza della totale autoresponsabilità per ciò che mi accadeva. Ho iniziato a conoscere la verità che sta dentro ognuno di noi, a dialogare con il mio organismo, a coccolarmi, amarmi e volermi bene. 

Ogni giorno dedico a me stessa del tempo con delle sessioni di autotrattamento con il metodo Kinergia, questo mi permette di tenere alta la mia energia, di avere benessere fisico a tutti i livelli, e sopratutto mi permette di dialogare con il mio DNA che sa molto bene ciò che va bene per me. Le sfide non sono finite, anzi arrivano sempre più grandi e potenti, ora è un piacere affrontarle con forza e vitalità perchè sono tornata me stessa. Amo sempre di più la vita e ringiovanisco nel corpo e nell'anima. 

Quello che voglio per me, e quello che voglio trasmettere a tutti voi con questo lavoro, è ritrovare il potere immenso che sta dentro ognuno di noi. Un potere che ci permette di vivere la nostra vita con gioia ed amore. 

Noi e solo noi siamo gli artefici della nostra vita. 

Ora sò che ho il potere di stare bene, ho imparato ad usarlo lavorando e dialogando con l'organismo. Questo a 50 anni è diventato il mio nuovo lavoro:
Aiutare le persone a sentire e comprendere la voce del proprio organismo, per tornare ad esprimere chi siamo veramente, esseri di luce e di immenso amore. 

Con il cuore
Irene

Studi e diplomi conseguiti: Ragioniera, Maestra di sci alpino ed Allenatrice, Biotrainer ®, Kinesiologo Naturopata. Esperta in lettura del corpo e tecniche di Bioenergetica, diploma Thetahealing ® Basic DNA e Advanced DNA.

Esperienze lavorative: maestra di sci ed allenatrice per U.S. Monti Pallidi Moena per 4 anni, Segretaria società sportiva Ski Team Fassa per 4 anni, Capo ufficio presso Cassa Rurale Val di Fassa e Agordino per 23 anni. Attualmente libera professionista Kinesiologo-Naturopata e Biotrainer ®

Irene Deflorian

irenedeflorian.it

irene.deflorian@email.it

+39 349 32 64 800


Articoli ed interviste


Foto

Irene Deflorian Home
Condividi
Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento e di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso dei cookies.
Chiudi questo banner