Allegria e gioiosità attraverso i fiori di Bach

27 aprile 2017

Venerdi 21 aprile io e Francesca abbiamo presentato a Ischia di Pergine un ciclo di 4 incontri sui fiori di Bach. 

Ischia e' un' incantevole paese ai piedi del lago di Caldonazzo, la sua energia mi e' piaciuta molto e anche la "sala giovani" ha un'energia di innovazione e saggezza. 

Durante la serata abbiamo parlato di Edward Bach colui che ha scoperto la potenza dei fiori di Bach e la trasmessa a noi, regalandoci un metodo semplice e molto efficace per sostenere il nostro benessere a tutti i livelli. 

Edward Bach e' nato nel 1886, era un medico che ha compreso il grande potere della natura e il concetto della "frequenza" che può curare. Nei fiori di Bach c'e' solo acqua pura informata dell'essenza del fiore che porta in se sentimenti ed emozioni che possiamo trovare dentro di noi. I fiori sono prodotti vibrazionali che interagiscono con il corpo umano attraverso onde e frequenze. Nel fiore c'e' acqua con le informazioni del fiore. Agiscono sull'organismo a livello sottile portando beneficio in modo particolare alle nostre strutture energetiche. 

Durante i 4 incontri previsti parleremo nel dettaglio dei  fiori di Bach, entrando in sintonia con la loro vibrazione e il loro messaggio, questo ci permetterà di riconoscere dentro di noi la forza della natura e utilizzarla per il nostro benessere e la nostra gioiosità. 

Il primo incontro dal titolo " I fiori che ti fanno sentire confortato" si terrà martedì 2 maggio ad ore 20,00. Durante l'incontro conosceremo i "fiori della paura e dell'emergenza" che ci possono aiutare a superare le nostre paure.

     

  NON C'E' VERA GUARIGIONE SENZA LA PACE INTERIORE E LA GIOIA DELL'ANIMA     " Edward Bach" 



Un abbraccio a tutti voi 

Irene e Francesca 

Irene Deflorian

irenedeflorian.it

irene.deflorian@email.it

+39 349 32 64 800

Irene Deflorian Home
Condividi
Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento e di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clicca qui. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso dei cookies.
Chiudi questo banner